Uno scorcio di Palma Campania

Immigrazione, controlli dei carabinieri

Continua il monitoraggio delle forze dell’ordine sul territorio della provincia di Napoli. A Palma Campania, un servizio di controllo dei carabinieri contro l’immigrazione clandestina, ha portato a scoprire che in 3 appartamenti di proprietà di una 75enne abitavano 22 persone. Le abitazioni, tutte nella stessa palazzina, erano state affittate dalla signora a 3 famiglie con altrettanti contratti. Sembrava tutto regolare sulla carta, ma in realtà gli ospiti erano in sovrannumero. In uno degli appartamenti, inoltre, viveva un cittadino irregolare sul territorio nazionale. La proprietaria dell’appartamento ed i coniugi che lo ospitavano sono stati dunque denunciati per favoreggiamento del soggiorno e della permanenza di un clandestino. Dagli accertamenti dei carabinieri è inoltre emerso che, a dispetto di quanto indicato nei contratti, la proprietaria percepiva una somma in ‘nero’, perché  ogni ospite pagava 50 euro ogni mese, soldi che le venivano consegnati da un unico referente di sua fiducia.

1 commento

Comments are closed.