Fiocco azzurro a Frattamaggiore, bimbo nasce in casa (foto, fonte internet)

Mamma e neonato sono stati poi accompagnati al San Giovanni di Dio

Il bimbo è nato in casa, come una volta. A farlo venire alla luce, l’equipe del 118 Frattamaggiore B e l’Automedica, che hanno improvvisato una sala parto a casa di una partoriente, per garantire la nascita di un maschietto di 3.3 chili, in buona salute. Il personale sanitario è intervenuto a seguito di una chiamata al 118 con cui si chiedeva aiuto per una donna al nono mese di gravidanza, che lamentava forti dolori. L’ambulanza e l’Automedica sono giunti a casa della signora alle 4.07 di ieri, otto minuti dopo la chiamata, ed hanno trovato la donna di 34 anni in bagno, già in pieno travaglio. L’equipe ha quindi applicato le procedure, facendo venire alla luce il bimbo.

Subito dopo la mamma
e il bimbo sono giunti
al San Giovanni di Dio

di Frattamaggiore

Il neonato è stato accolto in una culla termica da un pediatra in Pronto soccorso. La nuova mamma, invece, è stata accompagnata direttamente in Ginecologia, in base al protocollo del fast track. Congratulazioni all’equipe da parte del direttore generale Antonio d’Amore e del direttore sanitario Monica Vanni.

ad

Comments are closed.