La Procura di Benevento ha accolto la Riserva di incidente probatorio ex Art. 360 presentata dalla difesa dei fratelli Ciocan, “non si procederà alla riesumazione della salma” di Maria Ungureanu a meno che il GIP non lo riterrà necessario.