A gennaio la raccolta delle scommesse sportive giocate in agenzia è stata di 321,2 milioni di euro e di questi 231,5 milioni sono tornati in vincita ai giocatori, con un payout del 72%. La spesa effettiva degli italiani, secondo elaborazioni Agimeg su dati dei Monopoli di Stato, è stata quindi pari a 89,7 milioni di euro.

Scommesse sportive, e’ Napoli la provincia con la raccolta piu’ alta

Napoli si conferma la provincia con la raccolta più alta (47,1 milioni di euro, per una spesa effettiva di 13 milioni di euro, a fronte di 1.145 agenzie). Nelle 753 sale attive su Roma e provincia invece sono stati raccolti 28,2 milioni di euro (oltre 20 milioni restituiti in vincita e una spesa effettiva di 8 milioni). Chiude il podio Milano con una raccolta di 16,1 milioni di euro e 4,2 milioni di spesa effettiva per i giocatori. Nella classifica delle città con la maggiore raccolta seguono Salerno (12,7 milioni), Bari (11,5) e Caserta (11,4 mln).

La raccolta media più elevata in rapporto ai punti vendita si è registrata a Prato, dove ognuna delle 43 agenzie ha totalizzato oltre 81 mila euro di base imponibile media, seguita da Bolzano con 56 mila euro, poi Fermo con 50 mila euro.